Formazione

La formazione del Cesvol

Il Cesvol riconosce un forte significato e un forte valore alla formazione, per il rafforzamento della cultura del volontariato e della solidarietà, come sottolineato dalla “Carta dei Valori del Volontariato”.
Un’idea di formazione come luogo “privilegiato” di scambio e condivisione in cui dare valore all’esperienza per tradurla in prassi, in approcci culturali, in saperi trasmissibili, oltre che per acquisire maggiore consapevolezza e maggiori competenze.

I presupposti di base

I presupposti di base che il Cesvol ritiene fondamentali nella costruzione di progetti e percorsi formativi adeguati, pertinenti e rispondenti ai bisogni espressi e potenziali delle associazioni sono:

  • rilevare obiettivi utili alla programmazione di attività e servizi offerti alla comunità di riferimento,
  • la valorizzazione dell’esperienza, delle competenze e conoscenze di ogni singolo volontario e, attraverso di lui, dell’organizzazione di volontariato
  • la conoscenza diretta della realtà del volontariato per meglio comprenderne i bisogni, le problematiche, le dimensioni e lo sviluppo, i punti di forza e di criticità
  • la consapevolezza che i valori culturali, i metodi e le prassi, di cui il volontariato è promotore, rappresentano spesso un valore aggiunto integrativo e sussidiario rispetto alle politiche culturali e sociali delle comunità locali, che spesso però viene sottovalutato, in primis dal volontariato stesso
  • il coniugare tra loro, nel processo formativo, la dimensione valoriale e motivazionale, la dimensione tecnica e dell’agire e la dimensione relazionale e di gruppo
  • offrire delle opportunità di incontro, scambio e confronto tra i volontari e le varie realtà associative
  • gettare le basi per la costruzione e/o il consolidamento di azioni partecipate e condivise.

Le finalità formative

Svolgere una funzione di accompagnamento formativo nel processo di crescita delle OdV:

  • come cittadini attivi e solidali
  • come organizzazioni capaci di coniugare in modo efficace mission, risorse disponibili, progettualità e azione concreta
  • come ruolo politico e sussidiario al fianco delle persone, delle istituzioni pubbliche, del terzo settore

Sostenere lo sviluppo organizzativo e progettuale delle OdV sia per gli aspetti di gestione interna, che per la dimensione di servizio e di intervento sul territorio

I servizi dell’area Formazione e Innovazione

Le proposte formative per le OdV promosse direttamente dal Ce.S.Vol. o in collaborazione con realtà istituzionali e del non profit
La consulenza per l’analisi dei fabbisogni formativi e la progettazione di percorsi formativi promossi dalle OdV o in collaborazione con altre realtà del Terzo settore e del Settore pubblico.

I servizi sono offerti GRATUITAMENTE a tutti i componenti delle organizzazioni di volontariato (volontari, collaboratori e dipendenti).

Le proposte formative

Le proposte formative in calendario sono suddivise in macro aree, che sintetizzano le principali dimensioni dell’essere e dell’agire volontario.

Come partecipare alle proposte formative

Per cercare di far fronte alla composita realtà percepita e sviluppata all’interno del mondo del volontariato, il Ce.S.Vol. attiva e realizza percorsi formativi, rispetto ad aree tematiche, coinvolgendo direttamente le associazioni attraverso la seguente procedura:

  • distribuzione capillare di schede di rilevazione di bisogni formativi nelle quali ogni associazione può far emergere la propria idea o bisogno formativo sia in forma singola che in rete;
  • a seguito della rilevazione quantitativamente e qualitativamente significativa, il Ce.S.Vol. si attiva per la realizzazione delle azioni formative
  • pubblicizzazione dei percorsi formativi attraverso il proprio sito web, la newsletter, ed i social network (face book e twitter)
  • consulenza per organizzazione formulari di percorsi formativi su selezione di bandi. In particolare l’operatrice del CSV è disponibile nel supportare e sviluppare un percorso di orientamento, accompagnamento alla ricerca di partner e consulenza progettuale che può andare dalla definizione dell’idea all’elaborazione della proposta formativa.

E’ sufficiente compilare la scheda di iscrizione on-line (entro e non oltre 7 giorni prima della data di avvio del corso)
Oppure, scaricare il PDF della scheda dal sito ed inviarlo
– via mail a laurapelle @cesvol.net
– via fax al numero 0744/817917
Per informazioni:
lunedì, martedì, giovedì’, venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 anche su appuntamento
Tel. 0744/ 812786 interno 5
Responsabile area Formazione LAURA PELLE progettazione@cesvol.net

Materiali didattici
[Rimanda alla sezione documentazione: Titolo del corso o seminario , descrizione della tipologia di materiale e dell’autore, materile in pdf]

Scheda iscrizione on line
La presente scheda d’iscrizione deve essere inviata ENTRO E NON OLTRE 7 GIORNI prima dell’inizio del corso.

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta