Progetti per l’avvio al servizio di 200 volontari da impegnare nella sperimentazione dei Corpi Civili di Pace

Progetti finanziabili:
Progetti da realizzarsi in Italia e all’estero volti ad impegnare 200 volontari in azioni di pace non governative nelle aree:
– di conflitto e a rischio di conflitto o post-conflitto (125 volontari);
– di emergenza ambientale in Paesi esteri (50 volontari);
– di emergenza ambientale in Italia (25 volontari).

Procedura:
I progetti devono redatti secondo i modelli di cui agli allegati 1 e 2 del Prontuario (riguardanti rispettivamente i progetti da realizzare in Italia ed all’estero), devono essere firmati digitalmente dal legale rappresentante dell’ente indicato in sede di accreditamento e devono essere trasmessi esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata al Dipartimento. L’Allegato 3 del Prontuario elenca e codifica le aree di intervento e i campi di azione nell’ambito dei quali si realizzeranno le attività dei Corpi Civili di Pace, in conformità con quanto previsto al citato art. 2 del D.M. 7 maggio 2015. Gli enti dovranno riportare per ogni progetto la codifica indicata per l’area e il campo di azione.

Informazioni e Bando

Pagina Web

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta