Progetti in Africa e a Terni per aiutare chi ha bisogno. Il grande cuore della onlus “Claudio Conti”

TERNI – “Sopravvivere alla perdita di un figlio non è nella logica della vita ma grazie a Claudio ho trovato la spinta per aiutare i meno fortunati. Prima in Africa, tra i dannati della terra, poi a Terni, la nostra città, con progetti importanti che coinvolgono anche le scuole”.

Tomassina Ponziani, presidente dell’associazione “Claudio Conti”, parla delle tante attività della onlus nata in ricordo di suo figlio.

L’ultima in ordine di tempo va in scena giovedì 10 maggio, alle 20 e 30, al teatro Secci, con lo spettacolo Adottiamo una Scuola, nato dal patto di collaborazione  tra l’associazione Claudio Conti, l’istituto comprensivo Felice Fatati e il Comune di Terni.

Nell’ambito del patto è stato realizzato un laboratorio teatrale rivolto ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado, condotto oltre che dagli stessi insegnanti anche dalla Compagnia Teatrale Le Maceole, volto ad attingere dal vissuto dei ragazzi alla ricerca di forme di comunicazione e linguaggi che trasmettano i valori positivi del vivere insieme.

La onlus è da anni impegnata nei progetti di solidarietà.

E se la scuola di formazione professionale “Claudio Conti” realizzata in Uganda sarà inaugurata a breve e la onlus ha appena destinato 5 mila euro per realizzare le docce in un orfanotrofio della Bielorussia, l’impegno è importante anche a Terni.

“Nell’ambito del patto – spiega Tomassina – abbiamo deciso di donare due borse di studio ai due ragazzi di terza media volenterosi e più bisognosi dell’Istituto comprensivo Felice Fatati di Campomaggiore”.

Da cinque anni la piccola onlus che fa grandi cose porta avanti il progetto “Dona un sorriso”.

“Un benefattore ternano, compagno di scuola di Claudio, aiuta due persone anziane della nostra città in condizioni estreme pagando l’affitto mensile e garantendo il pasto quotidiano”.

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta