Progetti Fondazione Alta Mane Italia

Progetti finanziabili
La FONDAZIONE ALTA MANE ITALIA è stata costituita nel 2010 dalla Fondation Alta Mane di Ginevra (AMG) al fine di implementare le iniziative connesse all’Arte nel sociale e negli ambiti terapeutici.
La Fondazione non opera mediante bandi ma individua e sceglie i possibili Partner, valutando annualmente un numero ristretto di proposte di progetto.
La selezione dei progetti avviene in base alle priorità d’indirizzo individuate dal Consiglio di Fondazione e con criteri rigorosi in merito alla trasparenza amministrativa e all’affidabilità gestionale dell’organizzazione proponente.
La Fondazione segue attivamente la realizzazione dei principali progetti selezionati, che a volte può includere anche attività di interscambio e di sensibilizzazione, con una politica di attenzione verso le esigenze del Partner e con attività di monitoraggio del progetto e della sua evoluzione, anche mediante missioni in loco.
Questo approccio comporta un grande impegno professionale da parte dei collaboratori della Fondazione. Per rendere più efficace l’azione della Fondazione a favore dei Partner e per assicurare l’utilizzo migliore delle sue risorse umane ed economiche soltanto un numero limitato di proposte è sottoposto annualmente all’esame del Consiglio di Fondazione.

Procedura
Le proposte preliminari, accompagnate da una sintetica descrizione del progetto, potranno essere presentate esclusivamente via mail  per una prima valutazione in merito alla loro eventuale corrispondenza alle attuali priorità di intervento della Fondazione.
In caso di valutazione preliminare positiva, sarà richiesto al proponente di presentare una proposta di progetto più dettagliata.
La proposta, se ritenuta idonea dal Comitato di Valutazione Progetti, potrà essere sottoposta alla valutazione del Consiglio di Fondazione che delibererà in merito.
Le riunioni del Consiglio di Fondazione si svolgono almeno due volte l’anno, normalmente nei mesi di ottobre/novembre e aprile/maggio.

Informazioni e Bando

Sito web

Nota bene. La scadenza indicata in questa scheda al 31 dicembre è solo tecnica, i progetti possono essere presentate durante tutto l’anno.
Si consiglia, però, prima di presentare la domanda, di verificare che l’ente selezioni ancora proposte progettuali e non abbia chiuso l’accoglimento delle domande.

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta