Legge di Riforma del Terzo Settore. Passo dopo passo tutto il percorso

La legge sul Terzo settore prevede qualche decina di decreti e altri testi normativi, che richiederanno tutto il 2018. Qui lo spazio dove seguire passo dopo passo questo percorso. 

CodiceTerzoSettore_GazzettaUfficialepdf

Data: 13 novembre 2017.
Origine: Art. 72 (“Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel terzo settore”), comma 3; Art. 73 (“Altre risorse finanziarie specificamente destinate al sostegno degli enti del Terzo settore”), comma 2.
ContenutoAtto di indirizzo del ministero del Lavoro e Politiche sociali per la definizione degli obiettivi generali, delle aree prioritarie di intervento e delle linee di attività finanziabili con il Fondo, e relativo Decreto direttoriale n. 326/2017 contenente l’avviso (14 novembre 2017) per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale (in questo unico atto sono stati riuniti i due previsti dal Codice per gli articoli sopra citati, v. nn. 17 e 18 nella  tabella allegataelaborata da Forum Terzo Settore in collaborazione con  CSVnet).

Data: 16 novembre 2017.
Origine: Art. 76 (“Contributo per l’acquisto di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali”), comma 4.
ContenutoDecreto del ministero del Lavoro e Politiche sociali per la definizione delle modalità attuative per l’utilizzo del contributo.

Data: 11 gennaio 2018 (pubblicato su GU 23 febbraio 2018).
Origine: Art. 97 (“Coordinamento delle politiche di governo”), comma 3.
ContenutoDecreto della Presidenza del Consiglio dei ministri sulla Composizione e funzionamento della Cabina di regia interministeriale di coordinamento della riforma.

Data: 19/01/18 (in attesa di pubblicazione su GU).
Origine: art. 64 (Organismo nazionale di controllo), commi 1 e 2.
Contenuto: Costituzione Organismo nazionale di controllo dei Centri di servizio per il volontariato e nomina componenti.

Data: 23/01/18 (in attesa di pubblicazione su GU).
Origine: art. 59 (Composizione Consiglio nazionale terzo settore), comma 3.
ContenutoDecreto del ministero del Lavoro e Politiche sociali per la nomina componenti effettivi e supplenti del Consiglio nazionale del terzo settore.

 

 

Legge di RIFORMA DEL TERZO SETTORE, comprendere il nuovo scenario, orientarsi tra le nuove regole,  affrontare il cambiamento.

Percorso di informazione, formazione, accompagnamento a cura dei centri di servizio per il volontariato dell’ Umbria.

[Terni, 16 febbraio 2018]

Interventi:

Roberto Museo, Direttore CSVnet link

Giuseppe Campana, Dottore Commercialista esperto Terzo Settore  link

Luca Degani, Consulente legale CSVnet link

 

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta