Iscrizione ai Registri

REGISTRO REGIONALE DEL VOLONTARIATO

Nel Registro del volontariato sono iscritte le organizzazioni in possesso dei requisiti previsti dalla legge 11 agosto 1991, n. 266 e dalla legge regionale 25 maggio 1994, n. 15.

La Regione riconosce e valorizza l’attività di volontariato per il conseguimento delle sue finalità di carattere sociale, svolte a favore di soggetti svantaggiati oppure a tutela di beni fruibili dalla collettività (beni ambientali e culturali, attività di protezione civile).

Nel Registro regionale del volontariato sono elencate le organizzazioni che hanno ottenuto l’iscrizione, suddivise per settori di attività (sociale, sanitarie, culturali ed artistiche, scientifiche, educative, sportive, ricreative e del tempo libero, turistico-naturali, di salvaguardia del patrimonio storico, culturale, artistico ed ambientale, di protezione civile).

Per essere iscritta nel Registro regionale del volontariato l’organizzazione interessata presenta una Domanda iscrizione al registro Regionale del Volontariato(da presentarsi in carta libera) corredata dai seguenti documenti:

  1. copia dell’atto costitutivo e dello Statuto o degli accordi degli aderenti;
  2. relazione, sottoscritta dal legale rappresentante dell’organizzazione, da cui risulti:
  • tipo di attività svolta;
  • le eventuali risorse economiche complessive per lo svolgimento dell’attività;
  • le eventuali attività commerciali e produttive marginali che l’organizzazione esercita o intende esercitare;
  • cenni sull’attività in programma.

copia delle polizze assicurative contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell’attività stessa, nonché per la responsabilità civile verso terzi, a favore degli aderenti che svolgono attività di volontariato.

REGITRO REGIONALE APS

Ai sensi dell’art. 2 comma 1 lett . a), b) e c) della Legge regionale 16 novembre 2004, n. 22. le Associazioni di promozione sociale possono presentare Domanda di iscrizione al Registro Regionale delle aps.

 

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta