Contributi Fondazione Allianz Umana-mente

Oggetto. La Fondazione confermando le due aree di interesse storiche: disabilità congenita intellettiva e fisica e disagio minorile e giovanile, individua le seguenti tematiche specifiche di intervento in cui andrà a valutare e sostenere i progetti migliori:
agricoltura sociale
La Fondazione conferma il proprio impegno pluriennale in Agricoltura Sociale supportando diverse attività agricole, zootecniche e sociali capaci di diventare un reale strumento sostenibile di riappropriazione dell’individuo svantaggiato del proprio ruolo sociale e professionale all’interno della Società.
passaggio alla vita adulta
Stante il supporto e le esperienze degli anni precedenti, la Fondazione prenderà in considerazione progettualità sociali che grazie ad un percorso di formazione consentano a giovani svantaggiati, socialmente e/o economicamente, di arrivare al lavoro, affiancati da professionisti ed esperti artigiani capaci di insegnare loro un mestiere o una tradizione produttiva.
arte
La Fondazione valuterà progetti sociali capaci di contribuire allo sviluppo, alla diffusione e alla promozione attraverso attività artistiche. L’interesse verterà su quei progetti aventi come obiettivo la promozione di una nuova cultura di integrazione attraverso attività artistiche e l’utilizzo appunto della cultura come mezzo di prevenzione e partecipazione sociale.
diversamente sport
La Fondazione Allianz UMANA MENTE valuterà Progetti sociali capaci di contribuire allo sviluppo, alla diffusione e alla promozione di un integrazione e partecipazione sociale di soggetti con disabilità congenite intellettive e fisiche.

Costituiranno titolo preferenziale quei Progetti che favoriscono la partecipazione di colleghi del Gruppo Allianz in qualità di volontari (con particolare riferimento ai territori di Milano, Roma, Trieste e Torino) e siano in grado di mettere al centro del percorso sportivo le abilità dei partecipanti.

Procedura
L’Ente dovrà scaricare dal sito www.umana-mente.it la scheda “Richiesta contributo”e inviarla all’indirizzo info@umana-mente.it.
Sarà cura della Fondazione inviare all’Ente la “Scheda di primo contatto”.
Il primo contatto avviene telefonicamente, con una persona del team di valutazione, che successivamente invierà una scheda da compilare con alcuni dati relativi all’ente e una bozza dell’idea progettuale. Se l’ente rientra nei parametri individuati e il progetto nelle linee guida dell’anno in corso, il team di valutazione lo prende in considerazione e, in base ad una serie di indicatori, decide se presentarlo al Consiglio di Gestione che delibera l’eventuale finanziamento.

Informazioni e Bando

Per eventuali richieste di chiarimento sulla compilazione della “Scheda di primo contatto”, gli Enti potranno chiamare la Fondazione fino al 14 aprile 2017 al numero 02.7216.2669.

Sito web.

Nota bene: UMANA MENTE non lavora tramite bandi. L’ente può contattare la Fondazione in ogni momento dell’anno.

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta