Gli organi sociali e lo staff

Il Ce.S.Vol.  della provincia di Terni è una struttura istituita dalla Legge nazionale sul volontariato n. 266/91 per offrire servizi gratuiti alle associazioni di volontariato con l’obiettivo di sostenerne e qualificarne le attività.

La missione del Centro Servizi per il Volontariato è stabilita direttamente dalla legge 266 del 1991 che li istituisce, laddove il primo comma afferma che “sono a
disposizione delle organizzazioni di  volontariato e da questi gestiti, con la funzione di sostenerne e qualificarne l’attività”
e dall’art 4 del DM dell’8 ottobre 1997 che li disciplina e che afferma che “ I Centri di servizio hanno lo scopo di sostenere e qualificare l’attività di volontariato. A tal fine erogano le proprie prestazioni sotto forma di servizi a favore delle organizzazioni di volontariato iscritte e non iscritte ai registri regionali”.

Il Ce.S.Vol, operativo dal 1998, è un’associazione senza scopo di lucro di secondo livello, che ha personalità giuridica e di cui sono socie oltre 200  associazioni prevalentemente di volontariato.
Per assicurare la propria presenza sul territorio, il Ce.S.Vol. è articolato in tutto il territorio della provincia di Terni attraverso la sede centrale di Terni e gli sportelli territoriali di Narni, Amelia ed Orvieto.

PRESIDENTE

Il Presidente del Cesvol è il legale rappresentante ed è titolare della firma sociale. Attualemente questa carica è ricoperta da Lorenzo Gianfelice dell’Associazione Guglielmi Onlus

VICEPRESIDENTE

Il Vicepresidente sostituisce il Presidente in caso di suo impedimento. Attualmente ricopre questa carica Francesco Freguglia dell’Enaip

UFFICIO DI PRESIDENZA

Attualmente i componenti sono: Gianfelice Lorenzo (Presidente), Freguglia Francesco (Vice Presidente), Bizzotti Marcello, Isidori Franco, Pizzotti Roberto, Giuli Francesco Maria e Mariacristina Angeli.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è l’organo di gestione del Cesvol ed è eletto dall’Assemblea tra i suoi componenti. Il Consiglio è composto da un numero minimo di cinque consiglieri e massimo di quindici membri eletti dall’Assemblea fra i soci, e resta in carica per tre esercizi. Il Consiglio è presieduto dal Presidente, ed in sua assenza, dal Vice Presidente. Redige i Piani di programmazione previsti dallo Statuto sulla base delle linee di indirizzo approvate dall’Assemblea dei soci e redige i bilanci da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea.

I componenti: Maria Basone – Acli; Giampiero Colonna – A.U.Ma.T; Francesca Romana Leprotti – A.V.I.; Rossana Pilloni – Anziani e Immigrati per l’integrazione; Sandro Romildo – Arciragazzi Casa del Sole; Franco Isidori – Auser ; Marcello Bizzotti – Centro Sociale e Culturale per Anziani Volta; Francesco Freguglia – Enaip; Lorenzo Gianfelice – Guglielmi Onlus; Roberto Pizzotti – Lega Consumatori; Mariacristina Angeli – Minerva; Manuel Edwin Ramos Cocalon – Sin Fronteras; Francesco Maria Giuli – Utilità Manifesta; Maria Grazia Rapostella – Claudio Conti

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Il Collegio dei sindaci revisori è l’organo di controllo amministrativo del Cesvol. Esprime pareri di legittimità in atti di natura amministrativa e patrimoniale, controlla l’andamento amministrativo del Cesvol, la regolare tenuta della contabilità e la corrispondenza dei bilanci alle scritture.

I componenti: Piantoni Alberto (presidente), Locci Vincenzo, Vino Michele.

COLLEGIO DEI PROBIVIRI

Probiviri sono nominati dall’Assemblea in un numero di 5 (cinque) di cui 3 (tre) effettivi e 2 (due) supplenti, durano in carica 3 (tre) anni. Il Collegio vigila sul rispetto delle norme Statutarie e del Regolamento. Il Collegio dei Probiviri ha il compito di esaminare e giudicare, su segnalazione del Consiglio Direttivo o, debitamente motivata, di almeno un quinto (1/5) dei soci, il comportamento dei componenti gli organi sociali qualora questo fosse non confacente alle finalità e alle deliberazioni associative e regolamentari ed in materia disciplinare.

I componenti: Antonio Bravi (Ferriera src), Marco Marongiu (As.So.S.) e Tommaso Sabatini (Arci).

ASSEMBLEA DEI SOCI

L’assemblea dei Soci, costituita da 216 associazioni, è l’organo sovrano del Cesvol. L’assemblea stabilisce la mission del Cesvol e gli orientamenti strategici cui devono sottostare tutti gli organismi inferiori, sia politici che operativi. Partecipano all’Assemblea ordinaria e straordinaria, tutti gli associati in regola con il pagamento della quota associativa.

STRUTTURA OPERATIVA – STAFF

Coordinamento: Silvia Camilluccicoordinamento@cesvol.net

Contabilità: Luciana De Dominicisamministrazione@cesvol.net

Segreteria: Lorella Illuminatisegreteria@cesvol.net

Referente operativo di sportello territoriale (ROST)

Editoria Sociale e documentazione: Emanuela Puccillicomunicazione@cesvol.net

Comunicazione: Nicoletta Gigliufficiostampa@cesvol.net

Progettazione: Laura Pelleprogettazione@cesvol.net

Formazione: Laura Rossi – formazione@cesvol.net

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta