Fondo Unrra

Progetti finanziabili
Progetti socio-assistenziali aventi come destinatari soggetti cittadini italiani e stranieri in possesso di regolare titolo di permanenza in Italia che si trovano in condizione di marginalità sociale ed in stato di bisogno, diretti a fornire servizi di assistenza a favore di famiglie in stato di bisogno e di assistenza domiciliare per anziani e disabili che si trovano in stato di bisogno.

Procedura
I soggetti richiedenti devono presentare i progetti utilizzando esclusivamente il portale https://fondounrra.dlci.interno.it.
Per accedere al portale i soggetti richiedenti devono avere preliminarmente la disponibilità di una casella di Posta Elettronica Certificata (Pec) e di firma digitale e, poi, procedere alla registrazione al portale stesso.
La procedura di registrazione al portale è completamente online e prevede il rilascio di apposite credenziali (login e password) per la compilazione della Domanda di partecipazione. Ottenute le credenziali, i soggetti registrati accedono ad un’area riservata del portale e procedono, secondo le modalità ivi indicate, all’inserimento e all’invio della domanda.
I soggetti che hanno effettuato la registrazione per le Direttive U.N.R.R.A. degli anni precedenti non dovranno procedere ad una nuova registrazione.
La ricezione della domanda da parte dell’Amministrazione sarà attestata da una ricevuta trasmessa automaticamente dal sistema all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata indicato in fase di registrazione. La suddetta comunicazione costituisce esclusivamente prova della data e dell’ora di ricezione della domanda, ma non certificazione di regolarità alcuna della proposta.

Budget complessivo
Euro 1.800.000.

Budget individuale
Euro 200.000.

Informazioni e Bando

Informazioni
Quesiti relativi al presente avviso pubblico potranno essere inviati sino alla data del 05.09.2018 all’indi

Premio del volontariato internazionale

Oggetto
In occasione della Giornata Mondiale del Volontariato indetta dalle Nazioni Unite, che ricorre il 5 dicembre, Focsiv promuove ogni anno, dal 1994, il Premio del Volontariato Internazionale.
Il riconoscimento che la Focsiv dedica a quanti si contraddistinguono nell’impegno contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l’affermazione della dignità e dei diritti di ogni donna e uomo,dimostrando così impegno costante a favore delle popolazioni dei Sud del mondo.

Procedura
Dovrà essere compilato un form di candidatura.
La candidatura dovrà essere corredata da un video autoprodotto di presentazione del volontario/a e del progetto, della durata massima di 3 minuti, realizzato con qualsiasi strumento (telecamere non professionali, macchine fotografiche, smartphones etc.). Non sarà criterio di selezione la qualità del video. Alternativamente la candidatura potrà essere corredata anche da una slide show della durata massima anch’essa di 3 minuti.

Premi
I candidati saranno votati attraverso un duplice meccanismo: Voto online e Voto della Giuria, in ciascuna delle categorie: volontario internazionali, giovane volontario europeo, volontario del Sud.
I vincitori delle due categorie saranno invitati a partecipare all’evento finale di premiazione che si terrà a Roma giovedì 29 novembre 2018, con l’opportunità di intervenire e portare la loro testimonianza all’interno di palinsesti televisivi e radiofonici, nazionali e locali. Sarà garantita adeguata visibilità ai volontari premiati ed ai loro Enti di appartenenza nella realizzazione dei materiali e nella campagna di comunicazione.

Informazioni e Bando

Sito web.

PLUS Inclusione Lavorativa

Oggetto
Il presente Bando ha lo scopo di selezionare n. 80 utenti destinatari del Progetto.
Il Progetto si articola in due Linee di intervento:
– Linea 1 Attivazione corso di formazione
Le persone con disabilità parteciperanno ad un corso di formazione della durata di n. 40 ore. Al termine del corso di formazione parteciperanno a n. 30 ore di tirocinio professionale presso le aziende, cooperative o enti pubblici che hanno dato adesione e successivamente verranno inserite nelle strutture per la durata di n. 3 mesi per i quali verrà riconosciuta un’indennità di partecipazione.
– Linea 2: Sportello Accoglienza ed ascolto
Tra gli 80 destinatari dell’intervento, verranno ulteriormente selezionati 32 persone che verranno impiegate all’interno degli sportelli di accoglienza ed ascolto per 3 mesi. Per questa attività verrà riconosciuto un voucher di servizio.

Procedura
L’adesione al Progetto può essere effettuata compilando l’apposito “Allegato 1 – Domanda di Iscrizione all’Intervento” allegato al presente Bando o reperibile presso: UILDM – UNIONE ITALIANA LOTTA ALLA DISTROFIA MUSCOLAREDIREZIONE NAZIONALE, con sede in Padova, Via Vergerio19 – dal sito internet di UILDM: www.uildm.org.

Informazioni e Bando

Pagina web

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta