Bando 3/2017 Welfare di Comunità

I progetti dovranno riguardare una delle tre aree di intervento

  1. Emergenza alimentare, alloggiativa e finanziaria delle fasce di popolazione particolarmente colpite dalla crisi economica in atto.
  2. Facilitazione della ricerca di lavoro in modo particolare per i giovani under 30 e le persone over 50.
  3. Azioni volte ad incentivare servizi di prossimità a sostegno degli anziani soli o delle famiglie che si fanno carico degli anziani.

Le risorse da assegnare con il presente bando ammontano complessivamente a € 250.000.

Il progetto non dovrà avere un costo complessivo inferiore a € 50.000 e maggiore di € 80.000, comprensivo del cofinanziamento minimo obbligatorio del 10%.

Le richieste potranno pervenire da Organizzazioni senza scopo di lucro, che abbiano i seguenti requisiti:

– operanti nel settore sociale, con prevalenza negli ambiti di rilevanza del presente bando;

– costituite da almeno tre anni dalla data di pubblicazione del presente bando;

– con la sede legale nel territorio di riferimento della Fondazione.

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 17 luglio 2017 ore 13 pena esclusione del progetto.

Gli esiti saranno comunicati entro il 30 settembre 2017.

I progetti dovranno pervenire a mezzo P.E.C. al seguente indirizzo fondazione.carit@pec.it, o consegnati a mano al protocollo della Fondazione entro e non oltre il termine stabilito.

Per dettagli si rinvia agli allegati:

bando-3-2017-welfare

domanda_partecipazione_3-2017

formulario-bando-3-2017

dichiarazione-cofinanziamento

Copia di piano-economico-3-2017 (2)

 

Per supporto da parte del Cesvol: 0744 812786 int 5

NUOVO BANDO DEL SERVIZIO CIVILE

scadenza 26 giugno 2017

È indetto un Bando_ordinario_Regione_Umbria_2017 per la selezione di 205 volontari, da avviare al servizio nell’anno 2017 nei progetti di Servizio civile presentati dagli enti di cui si rinvia all’allegato_1, approvati dalla Regione Umbria.

Il Cesvol della provincia di Terni risulta tra gli enti accreditati con il progetto Comunicare il volontariato, Allegato6-Italia-Schema-Sintesi-Progetto.

Settore e area di intervento: Educazione e promozione culturale -Area interventi di animazione nel territorio
N. posti: 2 (1 a Terni, 1 a Orvieto tutti senza vitto e alloggio)
Sede: Terni, Orvieto

Requisiti e condizioni di ammissione

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

essere cittadini italiani;

essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;

essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;

non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  1. a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
  2. b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

Presentazione delle domande

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

redatta secondo il modello riportato nell’Allegato2_Domanda_di_ammissione al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;

accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;

corredata dalla scheda di cui all’Allegato-3-Dichiarazione-Titoli, contenente i dati relativi ai titoli.

Modalità di presentazione delle domande

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf; indirizzo mail: cesvolumbria@pec.it  se interessati al progetto Cesvol Terni

2) a mezzo “raccomandata A/R” ; Via Montefiorino 12/C 05100 Terni se interessati al progetto Cesvol Terni

3) consegnate a mano: Via Montefiorino 12/C 05100 Terni se interessati al progetto Cesvol Terni

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni. La mancata indicazione della sede per la quale si intende concorrere non è motivo di esclusione. È cura dell’ente provvedere a far integrare la domanda con l’indicazione della sede, ove necessario.

La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione. E’ sanabile da parte dell’ente destinatario della domanda il mancato invio della fotocopia del documento di identità, ovvero la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto.

Per Info: 0744 812786 int.i 2 o 5

L’assemblea del Cesvol rinnova le cariche sociali

CONSIGLIO DIRETTIVO

CONSIGLIERI PREFERENZE
ALESSANDRO ROSSI

I PAGLIACCI

48 eletto
LORENZO GIANFELICE

Aice Umbria Onlus

43 eletto
ANGELI MARIA CRISTINA

Minerva

29 eletto
COCALON RAMOS EDWIN MANUEL

Sin Fronteras

22 eletto
PANARA MARIO

Liberi Di…Orvieto per L’ADHD

18 eletto
MERCORELLI DANIELA

F.I.S.H Umbria Onlus

16 eletto
D’IPPOLITO ANGELO

Ferriera src Prot. Civile

15 eletto
ROMILDO SANDRO

Arciragazzi Casa del Sole

13 eletto
SABATINI TOMMASO

Arci Comitato Provinciale Terni

13
ISIDORI FRANCO

Auser

13
PILLONI ROSSANA

Anziani e Immigrati per l’integrazione

12
GIULI FRANCESCO MARIA

Utilità Manifesta

8
NANNINI MAURO

Polisportiva Baraonda

7
COLONNA GIAMPIERO

A.U.Ma.T

6
CATANIA ENZO

Dona un Sorriso

4
ANGELETTI SIMONA

Bruna Vecchietti

3

 

COLLEGIO DEI PROBIVIRI

PROBIVIRI PREFERENZE
SALVATI GIUSEPPE

Ancescao

(Coord. Reg. dei Centri Sociali)

 

25 eletto
TODISCO GIULIANO

Uisp (Comitato Territoriale Terni)

25 eletto
COTTADELUCCI GIOVANNI

Ada (Ass. Diritti degli Anziani)

 

23 eletto

 

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

 

REVISORI DEI CONTI PREFERENZE
LOCCI VINCENZO 31 ELETTO REVISORE DEI CONTI EFFETTIVO
PIANTONI ALBERTO 23 ELETTO REVISORE DEI CONTI EFFETTIVO
DI PIETRO MICHEL 21 ELETTO REVISORE DEI CONTI SUPPLENTE

 

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta