L’associazione Aladino dona libri inclusivi alla biblioteca di Terni

TERNI – Nell’ambito del progetto “Crescere insieme” l’associazione Aladino onlus ha deciso di donare alla Bct libri adatti ai bambini con particolari difficoltà, che hanno delle letture semplificate, e libri da mettere a disposizione degli educatori e dei genitori che offrono strumenti di conoscenza e di intervento riferite alle più diverse problematicità.

I libri sono stati scelti in stretta collaborazione tra le bibliotecarie e l’associazione, partendo dalle conoscenze e dalle professionalità di ciascuno.

La spesa di 800 euro è stata coperta dal Progetto, finanziato dall’otto x mille della chiesa Valdese,  che da anni sostiene i progetti realizzati o in via di realizzazione dall’associazione Aladino.

“Da ormai tre anni – spiega la presidente di Aladino, Morena Fiorani – l’associazione Aladino collabora con la Biblioteca comunale di Terni per realizzare laboratori inclusivi rivolti ai bambini di Terni questo anche grazie al contributo messo a disposizione dalla Chiesa Valdese. L’associazione intende infatti lavorare perché si sviluppi una migliore conoscenza della disabilità, questo per permettere alle famiglie e agli educatori di effettuare un intervento più precoce possibile sui bambini con disabilità e nello stesso tempo per promuovere una cultura della diversità che porti ad una maggiore inclusione sociale così da permettere di superare ogni discriminazione”.

Il progetto Crescere insieme propone laboratori espressivi per ragazzi dai sei agli undici anni e mira a favorire l’integrazione tra bambini con disabilità, specialmente nelle situazioni di particolare gravità e ragazzi che frequentano i laboratori della Bct.

Gli incontri rappresentano un’occasione per potere intraprendere   percorsi legati al potenziamento delle autonomie personali e sociali, dell’autostima, della fiducia in sée stessi, dell’apprendere divertendosi in un contesto di pari.

I laboratori vengono realizzati da professionisti ed educatori che hanno una lunga esperienza in arte terapia, in musica terapia e danza, la spesa dei laboratori è a totale carico dell’associazione Aladino.

 

Concorso “Babbo Natale sei tu…”. Premi agli studenti di San Gemini

SAN GEMINI – Si sono messi nei panni di Babbo Natale che, a causa delle ristrettezze finanziarie, può soddisfare i desideri di una sola delle tante lettere che sono rimaste nel suo capiente sacco.

I lavori dei ragazzi anche quest’anno hanno dato prova di grande fantasia e maturità, affrontando anche tematiche serie e di grande attualità.

Il concorso è “Babbo Natale sei tu…”, rivolto agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado e organizzato dal Centro Sociale e Culturale “San Gemini”.

La premiazione nei locali del centro sociale di San Gemini, alla presenza del vice sindaco, Ivana Bouché, della dirigente scolastica Antonella Rivelli e del presidente del Cesvol e del Comprensorio Umbria Sud dell’ancescao Lorenzo Gianfelice

Ecco i vincitori dei numerosi premi messi a disposizione dall’organizzazione, tablet,  dizionari d’italiano, libri sui grandi personaggi della storia e gadget:  per la V° A, Caterina Lo Storto,  per la V° B Camilla Antonini,  per la 3° C Nicolò Zedda.

Vincitrice assoluta del concorso è stata l’alunna della terza D della scuola secondaria di primo grado, Giulia Ronca che, in una sorta di introspezione psicologica, cerca con Babbo Natale di trovare la forza per diventare una donna matura fugando le incertezze del suo carattere.

Ben 16 le segnalazioni speciali per lavori di ragazzi e ragazze che hanno dato prova della loro capacità di raccontare emozioni e sensazioni.

Dal Centro Sociale anche un contributo per la scuola di San Gemini.

Cesvol: aperte le iscrizioni ai corsi Haccp che si terranno a Terni

TERNI – Il Cesvol della provincia di Terni sta raccogliendo le adesioni per i corsi sull’Haccp,  organizzati per fornire competenze per la gestione di attività connesse alla produzione, distribuzione ed erogazione di bevande ed alimenti.

Si rivolgono ai volontari di associazioni e gruppi che hanno a che fare con la produzione, distribuzione ed erogazione di bevande e alimenti.

Gli interessati devono compilare la scheda di iscrizione reperibile su http://www.cesvol.it/?s=scheda+haccp che dovrà essere riconsegnata via email a orvieto@cesvol.net o progettazione@cesvol.net o presso gli sportelli di riferimento (Terni, Narni Amelia, Orvieto) entro e non oltre il 30 novembre 2018.

I corsi, che si terranno nella sede del Csv di Terni, in via Montefiorino, 12/c, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, saranno così strutturati: corso base 3 incontri da 4 ore ciascuno e corso di aggiornamento 2 incontri da 3 ore ciascuno.

Info: Laura Rossi 0763/393130 (Cesvol Orvieto); Laura Pelle 0744/812786 interno 5 (Cesvol Terni)

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta