Al Teatro Sociale di Amelia l’umorismo di De Filippo in sostegno ai bambini disabili

AMELIA – Nel fine settimana dell’Immacolata, l’atmosfera natalizia di Amelia apre le porte a un appuntamento solidale realizzato in collaborazione con la Pro Loco ‘Città di Amelia’.

Sabato 9 dicembre alle ore 17.30 il Teatro Sociale ospiterà la compagnia teatrale “Gli Artisti Distratti” con lo spettacolo “Natale in casa Cupiello” di Eduardo De Filippo con la regia e l’adattamento di Carmine Gammaro. Il costo del biglietto sarà interamente devoluto al Centro Speranza di Fratta Todina per sostenere il servizio socio sanitario specializzato nella riabilitazione, cura ed educazione di bambini e ragazzi con gravi disabilità fisiche e cognitivo comportamentale.

La compagnia partenopea è composta da una ventina di dilettanti che nella vita svolgono un altro lavoro, ma che, sul palcoscenico, vestono i panni di talentuosi attori, prevalentemente comici, riunitisi con due principali scopi sociali: il primo mettere in risalto la cultura del teatro classico napoletano, il secondo, compiuto attraverso l’incasso dei loro spettacoli, sostenere numerose iniziative solidali aiutando i più bisognosi.

L’evento del 9 dicembre è un’occasione per esprimere la generosità suscitata dal periodo dell’avvento e, allo stesso tempo, godersi qualche ora di puro divertimento grazie all’umorismo di Eduardo De Filippo che, da attento osservatore della realtà, seppe cogliere, forse più di ogni altro artista, il sentimento che il Natale suscita nel cuore della gente comune.

Per info e prenotazioni rivolgersi all’ufficio I.A.T. del Comune di Amelia Tel. 0744 981453 – Marco 0744 988249 – Centro Speranza Tel. 075 8745511 – ufficiostampa@centrosperanza.it

 

Amelia in MoVimento: Tre giorni di eventi per celebrare la giornata dell’albero e dei diritti dell’infanzia

AMELIA – L’associazione Amelia in MoVimento, in collaborazione con le insegnanti della scuola dell’infanzia A. Ciatti di Amelia, con il sostegno della dirigente scolastica, Graziella Cacafave, il patrocinio del Comune di Amelia ed il contributo volontario di tanti cittadini, organizza un evento per celebrare la festa dell’albero e la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia.

La tre giorni, da domenica 19 a martedì 21 novembre, si svolgerà nel giardino della scuola dell’infanzia A. Ciatti di Amelia e punta a sensibilizzare i bambini al rispetto per la natura ed alla difesa dei diritti dell’infanzia, fornire loro una chiave di lettura artistica-sensoriale-pedagogica di avvicinamento ai temi ecologici ma anche a riqualificare il verde urbano e valorizzare la fruizione degli spazi scolastici garantendo il diritto al gioco.

Domenica 19 novembre dalle 9 alle 17, sarà sistemato il giardino della scuola eliminando buche ed avvallamenti e si predisporranno le dimore per 6 alberi.

Contemporaneamente l’artista Salvatore Ravo, autore fra l’altro dei murales all’interno del penitenziario di Orvieto, realizzerà un murales sulla parete esterna dell’edificio scolastico prospiciente il giardino.

Lunedì 20 novembre, dalle 9 alle ore 12, alcuni volontari, in collaborazione con le maestre, effettueranno laboratori di lettura animata e di manualità riguardanti gli alberi, la loro tutela e la tutela dei diritti dell’infanzia. Poi la messa a dimora degli alberi insieme ai bambini, il tutto  accompagnato da un sottofondo musicale con brani del compositore Arturo Annecchino.

Martedì 21 novembre, dalle 10,30, i bambini saluteranno le autorità e verranno messe a dimora altre piante nella scuola elementare Chierichini, la scuola dell’infanzia S. Angelo di Amelia e la Rodari di Fornole.

Unitre Terni, via al nuovo anno accademico

TERNI – L’anno accademico dell’Università delle tre età di Terni sarà inaugurato lunedì 13 novembre, alle 17, nella sala Rossa di palazzo Gazzoli, con la conferenza “Gli esordi di Leonardo Da Vinci, il Perugino e Pier Matteo d’Amelia nella bottega del Verrocchio”.

Saranno presenti il giudice, Federico Bona Galvagno, lo storico dell’arte, Fabio Marcelli e Luca Tomio, storico e critico d’arte milanese che ha svolto ricerche su Leonardo in Umbria.

A coordinare il dibattito il direttore di Unitre Terni, Maria Caterina Federici.

Ad aprire la conferenza saranno l’assessore alla cultura del Comune di Terni, Tiziana De Angelis, il presidente di Unitre Terni, Sandro Tomassini e il direttore dei corsi, Annarita Marino.

L’iniziativa ha il patrocinio di provincia e comune di Terni, azienda ospedaliera “Santa Maria” e azienda Usl Umbria2.

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta