“New generation community”: A Terni e provincia sbarca il progetto che contrasta la povertà educativa. Coinvolti più di 14mila minori

TERNI – Si intitola “New generation community” e coinvolgerà 14mila e 400 minori della provincia di Terni tra i 5 ed i 14 anni.

Destinatari del progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, bimbi che frequentano scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado e minori immigrati di prima e seconda generazione, con un occhio attento a chi vive situazioni di svantaggio a causa di disabilità, povertà e difficoltà familiari.

Il progetto è rivolto però anche ai genitori disoccupati o presi in carico dai servizi sociali, a famiglie monoparentali, insegnanti, educatori e operatori socio sanitari.

Col coordinamento del Cesvol Umbria, sede di Terni, soggetto capofila, sono al lavoro 45 partner tra associazioni, cooperative sociali, scuole ed enti locali.

Impegnati tra Terni, Amelia, Narni, Orvieto, Montecastrilli, Attigliano e Guardea a costruire una vera e propria comunità educante capace di rilevare il disagio, costruire percorsi educativi specifici e verificarne l’efficacia.

Significativi gli obiettivi del progetto: rafforzare il  ruolo centrale della scuola come spazio aperto nell’ambito di un nuovo  modello di rete di comunità educanti, sperimentare soluzioni innovative per arricchire di contenuti i processi di apprendimento, aumentare la motivazione dei giovani verso la scuola contrastando fenomeni di disagio e discriminazione e potenziare il sistema di supporto di minori in situazioni di svantaggio.

Azioni che si concretizzano con laboratori permanenti sulle povertà educative nelle zone sociali 10-11 e 12, interventi integrati sulla cittadinanza attiva, sportelli d’ascolto, formazione per docenti, educatori e volontari, azioni di supporto alla genitorialità e percorsi didattici-naturalistici.

Il progetto New generation community è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

www.conibambini.org

 

 

CONVIVI…AMO – LA MARATONA DELLA BUONA CONVIVENZA

Gentile Presidente,

Il Centro di Servizio  del volontariato dell’Umbria sede operativa di Terni e la Caritas della Diocesi Terni Narni e Amelia organizzano una giornata dedicata al volontariato, il giorno 21 giugno 2019, presso la sala polivalente del Centro Polis, in Via Montefiorino n. 12/c – Terni.

L’iniziativa “Convivi..amo – La Maratona della “Buona Convivenza”, l’arte del  “prendersi cura” degli altri e del mondo, verterà sul tema della cura dei legami comunitari e sarà ricca di testimonianze di associazioni che si occupano di lotta alla povertà, immigrazione ed accoglienza, di inclusione sociale, testimonianze di centri sociali per minori ed anziani, di associazioni di famiglie, di associazioni per le famiglie, fondazioni di comunità, etc.

Una giornata ricca di appuntamenti a cui la Vostra Associazione è invitata a partecipare, creando insieme un’occasione di straordinaria visibilità.

Le Associazioni che volessero partecipare o segnalare un’iniziativa da inserire nel programma sono invitate a comunicarcelo, inviando la scheda di adesione presente nel sito internet del Cesvol Terni, via e-mail all’indirizzo ufficiostampa@cesvol.net, entro il 3 giugno 2019.

Per informazioni:

CESVOL SEDE DI TERNI VIA MONTEFIORINO N. 12/C

tel. 0744 812786

lettera associazioni

 

 

Economia circolare in Umbria. Le buone pratiche delle associazioni al centro del seminario organizzato dal Cesvol

TERNI – Volontari “armati” di rastrelli pinze e sacchi che raccolgono e differenziano i rifiuti sia in centro che in periferia. Animati solo dal desiderio di rendersi partecipi del recupero del decoro in città.

Associazioni impegnate a promuovere, con piccoli ma concreti gesti quotidiani, la cultura del rispetto dell’ambiente soprattutto tra i bambini e i ragazzi.

Le loro buone pratiche quotidiane sono state al centro del seminario su “Economia circolare  e virtù civiche” organizzato dal Cesvol e rivolto agli studenti del corso di economia dell’ambiente del dipartimento di Economia dell’Università di Perugia, sede di Terni

Alla presenza della docente, Cristina Montesi, Silvia Camillucci, coordinatrice del Cesvol, ha spiegato come “le attività delle associazioni di volontariato della provincia di Terni siano caratterizzate da comportamenti virtuosi legati in generale a temi ambientali”.

Gli studenti hanno mostrato grande interesse per le testimonianze concrete di chi quotidianamente fa del volontariato uno strumento che punta a far recuperare il senso di appartenenza alla città.

Ad illustrare le buone prassi in tema ambientale Marco D’Amore, del gruppo informale Mi Rifiuto di Terni, Mariacristina Angeli, dell’associazione Minerva di Narni e Gianni Di Mattia, di Legambiente Narni.

Promotori del ciclo di incontri il Dipartimento di economia dell’Università degli Studi di Perugia-polo di Terni (cattedra di Economia dell’Ambiente), il corso di laurea in “Progettazione Circolare per la Sostenibilità” del dipartimento di Ingegneria Industriale dell’ Università di Perugia-polo didattico di Terni, Aris Formazione e Ricerca, Arpa Umbria e Cesvol.

 

 

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta