Aviva Comunity Fund

Oggetto Con questa iniziativa, Aviva vuole sottolineare l’importanza delle organizzazioni sul territorio e supportare nel concreto le loro attività.
Le categorie previste per la presentazione e valutazione dei progetti sono:
– Sostegno alla salute – Progetti orientati al sostegno della ricerca scientifica, alla promozione della salute e al supporto delle persone con disabilità;
– In campo per l’infanzia e per i giovani – Progetti di tutela e protezione dell’infanzia e dell’adolescenza; di prevenzione del cyber-bullismo e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema, oltre che supporto alle vittime di bullismo online ed offline; formazione su temi di educazione civica e sicurezza stradale caratterizzata da un approccio metodologico innovativo (es. peer to peer, coinvolgimento attivo dei destinatari) e /o da utilizzo di strumenti tecnologici;
Insieme per il territorio – Progetti improntati alla riqualificazione di spazi urbani o rurali a fini sociali.
I progetti devono:
– avere un impatto positivo sulla comunità locale,
– avere luogo in Italia;
– essere già in buona fase di svolgimento/completamento alla data del 31 dicembre 2017;
– essere presentato in lingua italiana.

Procedura Per partecipare è necessario collegarsi al sito https://community-fund-italia.aviva.com e registrarsi con un indirizzo email, una password da utilizzare per i successivi accessi e i dati personali richiesti, ivi incluso un recapito telefonico.
Ultimata la registrazione, gli utenti potranno iniziare a partecipare.
La partecipazione potrà avvenire con due diverse modalità: candidatura dei progetti e/o votazione dei progetti candidati.
Gli utenti registrati hanno a disposizione 10 voti totali da assegnare ad uno o più progetti. Gli utenti registrati che hanno presentato un progetto possono votarlo.
I progetti più votati raggiungeranno la finale e una giuria decreterà i 15 vincitori. I vincitori saranno annunciati l’11 aprile 2017.

Budget Sono disponibili 5 finanziamenti : 3 finanziamenti fino a 5.000 €; 2 finanziamenti fino a 7.500 €; 1 finanziamento fino a 15.000 €.
Finanziabili attività o spese correnti strettamente collegate al progetto.
Non è possibile richiedere il contributo per finanziare l’attività istituzionale dell’organizzazione (bollette, etc);

Informazioni Per avere una copia del questionario di Due Diligence di Aviva, inviare un’e-mail a communityfund.italia@aviva.com.communityfund.italia@aviva.com

http//community-fund-italia.aviva.com

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta