Archivio di stato: Via alla digitalizzazione dell’archivio fotografico

TERNI – Si terrà sabato 22 settembre, alle 16, a palazzo Mazzancolli, la presentazione del progetto di digitalizzazione dell’archivio fotografico dell’archivio di stato.

Il tema dell’iniziativa “Da Narni a Perugia: viaggio in Umbria attraverso le foto steroeoscopiche del medico Primo Dorello (1872-1963)” sarà trattato da  Elisabetta David, Direttore dell’Archivio di Stato di Terni, dall’architetto Michele Giorgini e dai fotografi Paolo Corsi e Gloria Vatteroni.

In programma proiezione in 3D di immagini con occhiali anaglifici e visione di lastre originali con visore d’epoca.

Medico anatomopatologo e docente di anatomia, Dorello insegnò per molti anni all’università di Perugia pubblicando numerosi e originali studi tra i quali quelli riguardanti la ricognizione delle ossa del Perugino e un saggio sulla necropoli narnese. Si dedicò per hobby alla fotografia lasciando la notevole collezione di lastre di vetro realizzate con la tecnica stereoscopica (1336 positive e 337 lastre negative).

Le immagini testimoniano principalmente il paesaggio e le città umbre nel primo Novecento, ma sono presenti anche fotografie delle maggiori città italiane da lui visitate: Roma, Venezia, Napoli, Firenze, Siena, Urbino, Milano, Genova, Padova. Costituiscono una preziosa fonte iconografica per documentare le trasformazioni del paesaggio rurale, urbano  ed umano con la presenza anche di personaggi e scene di vita quotidiana della prima metà del secolo scorso.

L’intervento di digitalizzazione, realizzato dal Servizio di fotoriproduzione dell’Archivio di Stato di Terni, ha avuto lo scopo di consentire agli studiosi e ai cittadini di accedere agevolmente alle immagini, senza mettere a rischio il prezioso materiale originale. Ha collaborato il Lions Club Narni.

Nessun commento

Invia un commento

Devi essere collegato per inviare un commento.
Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta