Archivio

settembre 2018

Bando di selezione di n. 53.363 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia e all’estero

Oggetto
Bando per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale (SCU) in Italia e all’estero, presentati dagli enti iscritti all’albo nazionale e agli albi regionali. I 53.363 posti di volontario, in 5.408 progetti, sono distribuiti tra il bando nazionale per 28.967 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti all’Albo nazionale e in tutti i progetti sperimentali e all’estero) e 21 bandi regionali per 24.396 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti agli Albi regionali). In particolare i 151 progetti sperimentali, per 1.236 posti, introducono alcune delle novità previste dalla riforma del Servizio civile universale.

Procedura
La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto. La domanda può essere inviata via PEC, con raccomandata a/r oppure presentata a mano.

Informazioni e Bando

Sito web

Onlus Bruna Vecchietti, Asm e Amorim lanciano la campagna “Io sto col sughero”: Via alla raccolta dei tappi da riciclare

TERNI – Raccogliere i tappi in sughero usati che vengono gettati nella spazzatura. Un vero e proprio patrimonio perduto se si considera che il sughero è riciclabile al cento per cento in innumerevoli applicazioni, dalla bioedilizia all’arredamento, dall’abbigliamento al settore meccanico e aerospaziale a quello artistico.

A Terni, grazie al patto di collaborazione firmato tra l’associazione Bruna Vecchietti, Asm Terni spa e Amorim, la prima società in campo mondiale per la lavorazione del sughero, parte la campagna “Io sto col sughero”, che consentirà di raccogliere i tappi per poi consentire il loro riciclo.

I volontari della onlus Bruna Vecchietti sono impegnati in queste ore nella distribuzione di  contenitori grandi e piccoli in attività commerciali specifiche, come cantine, ristoranti, pizzerie e bar, ma anche nelle scuole e presso le famiglie che ne faranno richiesta.

Per richiedere i contenitori sarà sufficiente contattare l’associazione Bruna Vecchietti, nella sede di  via Mascio 1 A, di fronte alla stazione ferroviaria, chiamare il 347 7043555 oppure rivolgersi all’Asm.

La raccolta dei tappi di sughero si affianca a quella, che va avanti ormai da anni, che la onlus Bruna Vecchietti sta portando avanti per l’alluminio, la banda stagnata ed i tappi di plastica.

Quando la musica diventa integrazione. A Narni Scalo il nuovo corso di Ephebia Festival

NARNI – Per due giorni, sabato 14 e domenica 15 settembre, a partire dalle 17, il parco dei Pini di Narni Scalo si trasformerà nella “Cittadella della musica e dell’integrazione”.

Il “trasloco” a Narni di Ephebia Festival, la storica kermesse ternana, ha portato alla nascita di nuove collaborazioni molto positive. A partire da quella con la Commissione permanente per le pari opportunità del Comune di Narni, resa possibile dalla mediazione del vicepresidente, Dariush Rahiminia, membro di Ephebia.

“Per il primo anno – dice la presidente di Ephebia, Eleonora Castellani – la Cittadella della musica, fiore all’occhiello di Ephebia Festival in quanto spazio associativo ma anche mostra dell’artigianato locale, diviene Cittadella della musica e dell’integrazione grazie al forte rapporto che l’associazione ha instaurato con diverse realtà che hanno un elevato valore sociale: Arci, Cesvol, associazione Demetra e molte altre che avranno il loro spazio associativo all’interno del festival nel quale svolgere attività d’integrazione e socializzazione sia per ragazzi che per adulti”.

La cittadella ospiterà, grazie alla mediazione e al diretto intervento della presidente della Commissione pari opportunità, Mariacristina Angeli, di tutti i commissari e dell’assessore alle Pari Opportunità, Silvia Tiberti, uno spazio dedicato alle disabilità con il centro per disabili Il Faro di Narni e il centro di integrazione e di riabilitazione “Cirp” di Amelia, che si occupano della promozione di interventi integrati educativo-riabilitativi per stimolare le potenzialità della persona sul piano cognitivo, relazionale e sociale. Accanto ai concerti del Festival verranno presentati i laboratori artigianali dei centri per due serate tutte dedicate alla buona musica e all’integrazione.

 

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta