Archivio

febbraio 2017

Gocce N° 3 Raccolta Antologica delle opere vincitrici.

 

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE
PREMIO CITTÀ DI TERNI
LOGO D’ORO  2016 XVI Edizione

Poesie in Lingua, Poesie in Vernacolo, Racconti, lettera a San Valentino, poesia o lettera d’amore. Libri di Poesie, Libri di Narrativa, Libri di Saggistica.

Pro loco Terni ; a cura di Bruno Minelli

Terni : Umbria Volontariato Edizioni, 2016. –  146 p; 21 cm. – (Gocce ; 3). – ISBN 978-88-99107-16-1

16° Edizione del Premio Letterario Città di Terni

“Logo d’ Oro” 2016

Numerosi amanti della narrazione, attraverso il Racconto, il Romanzo o il Saggio hanno esternato la loro vena letteraria e trovato voce in questo libro. Con la poesia in lingua e in vernacolo hanno evidenziato pensieri e intime passioni. Ogni testo ed ogni poesia amplia la visione della realtà sensibile e spirituale.

Scrivere è una profonda analisi dell’io, un mettere sul tappeto le proprie verità anche se si cerca di confonderle, di mimetizzarle facendole vivere in personaggi e mondi diversi.

Forse proprio questo mettersi a nudo da la possibilità di rimettere le proprie mancanze, le ingiustizie che ognuno di noi subisce, ma anche quelle che abbiamo inflitto agli altri. Gli errori che a volte ci hanno stravolto la vita, tornano vorticosamente e dolorosamente nei nostri pensieri. Poterli spalmare su una pagina bianca da l’illusione di modificarne il percorso e, quel senso di liberazione, permette di accettare una realtà non sempre benigna.

In particolare la poesia ci libera da una rigida sovrastruttura e ci fa librare oltre il mondo reale che ci circonda. In questa raccolta antologica, oltre agli addetti ai lavori sono particolarmente coinvolte le nuove generazioni, artefici di uno slancio armonico e costruttivo.

 

 

Gocce N° 2 Nuove Amerinate de Furvio

 

di Fulvio Quadraccia ; illustrazioni di Claudia Vignaroli

Terni : Umbria Volontariato Edizioni, 2016. –  168 p; 21cm. – (Gocce ; 2). – ISBN 978-88-99107-15-4

Racconti, aneddoti buffi e burleschi recuperati dalla tradizione orale e legati al territorio di Amelia. L’opera dimostra la volontà di documentare il nostro passato perché, come afferma Freud, Solo un uomo senza valore non si interessa al suo passato.

Il dialetto amerino, lingua popolare in uso nel secolo scorso nel territorio del Comune di  Amelia, prende vita attraverso storie, proverbi, curiosità che delineano non solo lo stile linguistico, ma la vita sociale dell’epoca, narrate dalla viva voce dell’autore.

 La raccolta di brani vuole essere una testimonianza dell’uso della lingua in un passato recente, tanto diverso dall’uso odierno, pur nella stessa area geografica.

 

 

 

N°6 Fare centro. Donne libere dalla violenza

 

Donne insieme libere dalla violenza

a cura de L’Albero di Antonia

Terni : Umbria Volontariato Edizioni, 2016. – 98 p; 21 cm. – (La collana del Non profit ; 6). – ISBN 978-88-99107-09-3

Questo libro è il lavoro di un gruppo di donne che ha scelto di agire a favore di un cambiamento culturale partendo da se stesse e promuovendo azioni di sostegno e aiuto per tutte le donne che si trovano a vivere situazioni di violenza di genere.

Ricca è la bibliografia che si occupa di violenza sulle donne e a questa si aggiunge questo piccolo manuale nato dall’esperienza di un Centro Antiviolenza umbro.

I testi presentati sono scritti dalle operatrici del Centro Antiviolenza L’Albero di Antonia di Orvieto e sono frutto di una rielaborazione dei materiali utilizzati per i corsi di formazione interna promossi ogni anno per garantire una continuità di metodo e visione politica tra il Centro e le donne che vogliono iniziare a collaborare con esso.

 

 

 

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta