Archivio

gennaio 2017

Cellulari per beneficenza

Oggetto
Comprocellulari per beneficenza permette di ottenere donazioni e fondi per una organizzazione attraverso la raccolta di cellulari.

Procedura
Per iscriversi è necessario scaricare e compilare il modulo presente sul sito ed inviarlo:
via e-mail a roberto@comprocellulari.it o via fax al 02-90003787.

Informazioni
Per qualsiasi chiarimento ed informazione è possibile telefonare utilizzando il numero verde 02 84216131.

Sito web: www.cellulariperbeneficenza.it

Nota bene. La scadenza indicata in questa scheda al 31 dicembre è solo tecnica, le domande di iscrizione possono essere presentate durante tutto l’anno.

 

Contributi Prosolidar

Progetti finanziabili
In Italia ed all’estero Prosolidar contribuisce alla realizzazione di progetti di solidarietà promossi da organizzazioni non profit sostenendo, tra l’altro, interventi strutturali e infrastrutturali per dar vita ad iniziative misurabili e durature nel tempo. In tale ottica, Prosolidar opera senza prefissarsi specifici percorsi tematici né aree geografiche preferenziali per la propria azione: questa caratteristica ha consentito, sino ad oggi, di sostenere iniziative nel campo della solidarietà intesa nel suo più ampio significato anche in aiuto di piccole organizzazioni troppo spesso fuori dal grande giro del “non profit”.

Procedura
I progetti devono tassativamente essere presentati in formato elettronico e nei seguenti formati:
Scheda 1: sintetica e riassuntiva che contiene tutte le informazioni necessarie alla comprensione del progetto, deve essere compilata da tutti, così come devono essere forniti da tutti gli allegati previsti. FORMATO DOC
Scheda 2: più analitica, entra nel dettaglio dell’operatività e delle attività che si vogliono realizzare. Questa deve essere compilata per tutti i progetti più complessi che hanno un costo totale (e non un contributo richiesto) superiore ai 40.000 euro. In ogni caso, Prosolidar si riserva la facoltà di chiedere la compilazione di questa scheda qualora lo ritenesse necessario anche per i progetti inferiori ai 40.000 euro. FORMATO DOC
Budget: lo schema fornito può essere modificato, ad esempio inserendo delle righe, per venire incontro alle esigenze di ogni progetto, ma va mantenuta la sostanza iniziale. Attenzione alle formule che devono essere riportate nelle righe aggiunte. Nel file ci sono più sezioni e devono essere tutte compilate. FORMATO EXCEL
Dichiarazione: questo documento deve essere compilato, firmato e timbrato dal legale rappresentante. Una copia scansionata in FORMATO PDF deve essere inviata assieme alle schede di progetto. Una copia cartacea deve essere inviata all’indirizzo della Fondazione.
SchedaProgetti: scheda sintetica che deve essere compilata sulla base della scheda 1. FORMATO DOC
Allegati e foto: specificati nella scheda 1 devono essere inviati in una cartella a parte chiamata ALLEGATI, verificando preventivamente la loro dimensione. Le foto devono essere in formato JPG e di dimensione contenuta.
E’ assolutamente obbligatorio rinominare i file nel seguente modo (non in modo diverso da quanto specificato): aaaa_mm_gg – Scheda I – NOME ASSOCIAZIONE.doc data in formato aaaa mm gg nome dell’associazione titolo della scheda ESEMPIO 2011_03_12 –Scheda I – Emergency . doc

Budget individuale
Prosolidar partecipa al finanziamento dei progetti in misura variabile.

Informazioni
Email: fondazione@prosolidar.eu

Nota bene. La scadenza indicata in questa scheda al 31 dicembre è solo tecnica, le richieste di finanziamento possono essere presentate durante tutto l’anno.

Rai per il sociale

Oggetto. La RAI, attraverso il suo Segretariato Sociale, da anni accoglie e valorizza nel palinsesto dei programmi le tematiche di carattere sociale rappresentate da associazioni impegnate in questo contesto sul territorio nazionale. Ciò avviene attraverso tre tipi diversi di iniziative, in attuazione del Contratto di Servizio e degli indirizzi parlamentari sul pluralismo del servizio pubblico. Si tratta di:
Trasmissioni con pubbliche raccolte di fondi
Trasmissioni speciali dedicate interamente alla raccolta fondi o trasmissioni nelle quali vengono inseriti appelli alla raccolta fondi con le indicazioni per i versamenti.
Campagne “Rai per il sociale”
Spazi promozionali gratuiti offerti da Rai, su autorizzazione della Direzione Generale, ad associazioni nno profit per la trasmissione di spot a finalità sociale e da loro realizzate .
Iniziative di sensibilizzazione
Proposte volte ad ottenere un adeguato risalto all’interno della programmazione su specifici eventi di carattere sociale.

Procedura
Trasmissioni con pubbliche raccolte di fondi e Campagne “Rai per il sociale”
Il Regolamento prevede due periodi per presentare le richieste: il bimestre marzo/aprile, per effettuare una raccolta fondi/mandare in onda lo spot nel secondo semestre dell’anno in corso; il bimestre settembre/ottobre, per effettuare una raccolta fondi/mandare in onda lo spot nel primo semestre dell’anno successivo.
Iniziative di sensibilizzazione
Per le richieste di sensibilizzazione non è prevista una tempistica definita. Per ragioni logistiche, gli uffici, salvo eventi straordinari, daranno priorità alle richieste presentate almeno trenta giorni prima della data dell’evento o del periodo richiesto.

Le richieste devono essere compilate su carta intestata dell’Associazione a firma del Presidente. Devono indicare chiaramente nell’oggetto la tipologia della richiesta.
E’ importante indicare oltre a data o periodo di preferenza anche uno o più referenti con numeri di telefono e/o fax e mail.

Informazioni

Sito web: www.segretariatosociale.rai.it

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta