Archivio

dicembre 2015

A Calvi dell’Umbria un pomeriggio con Pompieropoli

Un pomeriggio intero con Pompieropoli, per far giocare i bambini con tutti gli strumenti di lavoro che vengono utilizzati ogni giorno dai vigili del fuoco.

Appuntamento domenica 3 gennaio, dalle 14 in poi, in piazza Mazzini, a Calvi dell’Umbria.

I bambini che si ritroveranno in piazza potranno vivere l’emozione di essere pompieri per un giorno, grazie alla preziosa collaborazione del comando dei vigili del fuoco di Terni. Tutti potranno indossare un elmetto e una pettorina e potranno cimentarsi su un vero percorso di addestramento in miniatura.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nella palestra della scuola.

ASSOCIAZIONISMO IN UMBRIA – CENSIMENTO 2015/2016

I Centri di Servizio di Terni e di Perugia, condividendo metodologia e strumenti di rilevazione, hanno pensato di avviare il censimento dell’associazionismo in Umbria 2015/2016.

Il censimento che parte dal mese di ottobre 2015 andrà avanti fino al 30 aprile 2016, rappresenta un’importante rilevazione che permetterà di conoscere la struttura, la vita, l’evoluzione delle associazioni che operano sul nostro territorio e costruire una banca dati aggiornata in grado restituire alla comunità un quadro completo delle realtà che operano nel territorio, cercando di individuare in particolare tutte quelle associazioni ancora non ufficialmente censite.

La ricerca, oltre a realizzare una mappa aggiornata dell’associazionismo regionale offrirà un quadro completo e approfondito su questa realtà, aiutandoci a leggerla, conoscerla e valorizzarla come merita, sarà uno strumento prezioso:

  • per la cittadinanza, che potrà avere riferimenti e strumenti di lavoro precisi e dettagliati in base alle proprie esigenze e necessità;
  • per le Istituzioni, che potranno così avere una visione estesa e completa della diffusa realtà dell’associazionismo in ognuna delle 12 zone sociali presenti nel nostro territorio regionale, conoscere i servizi offerti e favorire il coordinamento;
  • per il Csv, che potrà acquisire conoscenze indispensabili per poter meglio programmare, organizzare e promuovere le attività del Centro Servizi;
  • per le associazioni, che verranno censite ed inserite in un circuito informativo e di diffusione sempre aperto ed accessibile.

che  i Centri di Servizio di Terni e di Perugia, condividendo metodologia e strumenti di rilevazione, hanno pensato di avviare il censimento dell’associazionismo in Umbria 2015/2016.

Il censimento che parte dal mese di ottobre 2015 andrà avanti fino al 30 aprile 2016, rappresenta un’importante rilevazione che permetterà di conoscere la struttura, la vita, l’evoluzione delle associazioni che operano sul nostro territorio e costruire una banca dati aggiornata in grado restituire alla comunità un quadro completo delle realtà che operano nel territorio, cercando di individuare in particolare tutte quelle associazioni ancora non ufficialmente censite.

La ricerca, oltre a realizzare una mappa aggiornata dell’associazionismo regionale offrirà un quadro completo e approfondito su questa realtà, aiutandoci a leggerla, conoscerla e valorizzarla come merita, sarà uno strumento prezioso:

  • per la cittadinanza, che potrà avere riferimenti e strumenti di lavoro precisi e dettagliati in base alle proprie esigenze e necessità;
  • per le Istituzioni, che potranno così avere una visione estesa e completa della diffusa realtà dell’associazionismo in ognuna delle 12 zone sociali presenti nel nostro territorio regionale, conoscere i servizi offerti e favorire il coordinamento;
  • per il Csv, che potrà acquisire conoscenze indispensabili per poter meglio programmare, organizzare e promuovere le attività del Centro Servizi;
  • per le associazioni, che verranno censite ed inserite in un circuito informativo e di diffusione sempre aperto ed accessibile.

E’ necessario, quindi,  contribuire alla buona riuscita di questa importante e delicata indagine rispondendo al questionario che Le verrà sottoposto, assumendosi, l’impegno e la corretta abitudine di comunicare sempre eventuali aggiornamenti, cambiamenti dei dati di riferimento (ad esempio, indirizzi, email, telefoni ecc..) .

LETTERA INFORMATIVA

cens 2015 2016 – questionario DEFINITIVO 18 SETT

 

La lettera di Viviana a Babbo Natale dà voce al desiderio di una ragazza siriana che ha perso i genitori

Viviana Baltaretu, 13 anni, ha dato voce al desiderio di una ragazza siriana che ha perso i suoi genitori. Chiede a Babbo Natale “un treno” per andare in un mondo migliore dove “non ci siano – come lei dice – il sangue il terrorismo e la morte, dove poter vivere senza una paura angosciante e persistente…”. Esempio anche per i grandi di una mentalità libera da pregiudizi razziali.

Viviana, della terza D della scuola di San Gemini, ha vinto il premio del concorso organizzato dal Centro Sociale di San Gemini intitolato “Babbo Natale sei  tu…”.

La premiazione del concorso “Babbo Natale sei tu…” si è svolta alla presenza del sindaco di San Gemini, Leonardo Grimani, della dirigente colastica, Antonella Rivelli e del presidente del Cesvol e del Comprensorio Ancescao, Lorenzo Gianfelice, la premiazione del concorso organizzato dal Centro Sociale di San Gemini intitolato “Babbo Natale sei  tu…”.

Il concorso, rivolto alle ultime classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado, invitava i ragazzi a mettersi essi stessi nei panni di Babbo Natale che, per “ristrettezze finanziarie” , deve soddisfare una sola lettera delle molte che gli sono rimaste nel suo capiente sacco.

Oltre a Viviana, la cui storia ha commosso i presenti, sono risultati vincitori del dizionario d’ italiano e  di numerosi gadget  messi a disposizione dall’organizzazione gli alunni Daniele Ciucci Daniele, della quinta A, Anna  Sagliano della quinta B e Valentina Bordi della terza C.

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta