Archivio

settembre 2015

Il 2 ottobre a Umbriafiere la “Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili”

Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili
Venerdì 2 ottobre >>> ‪#‎UmbriaFiere‬, Bastia Umbra
ore 11.30
Insieme è meglio / Visioni e possibili percorsi per lo sviluppo di una riflessione organizzativa sulla responsabilità sociale d’impresa in Umbria / a cura di Cesvol Perugia, Cesvol Terni, Comitato di Gestione Fondo Speciale Volontariato per l’Umbria

L’obiettivo dell’incontro è quello di favorire la diffusione di una cultura della responsabilità sociale. Partendo dall’esperienza della ricerca “La rappresentazione e l’esperienza di responsabilità sociale di impresa nel non profit”, attraverso le parole delle associazione e degli interlocutori coinvolti, l’incontro si snoderà lungo esperienze territoriali inserite nelle più ampie prospettive della responsabilità sociale d’impresa
Responsabilità sociale e associazionismo: insieme è meglio / Salvatore Fabrizio, Direttore CSV Perugia
Responsabilità: un quadro di insieme / Giuseppe Campana, Dottore commercialista
La rappresentazione e l’esperienza di responsabilità sociale di impresa nel non profit: dati e riflessioni / Renato Frisanco, Fondazione Terzo Pilastro-Italia e Mediterraneo
Esperienze di partnership tra Associazioni e mondo profit a cura dei testimoni
Dibattito
Conclusioni e prospettive / Lorenzo Gianfelicei, presidente Cesvol, Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni e Billi Giancarlo, presidente Cesvol Centro Servizi Volontariato

 

A Carsulae “Un teatro tra le epoche”: call per attrici, cantanti e danzatrici

Si intitola “Out of the doors. Un teatro tra le epoche” il percorso formativo e di selezione per attrici, cantanti e danzatrici residenti in Umbria per un progetto teatrale nel Parco Archeologico di Carsulae.

Il progetto Out of the doors, in programma dal 21 al 25 ottobre al parco archeologico di Carsulae propone una sintesi tra drammaturgia e ambiente.

“In questa prima edizione – spiega Anna Maria Civico, dell’associazione Cantiere d’Arti – ci interessa lavorare a ricucire le tracce di una sensibilità e psicologia femminile, celata nei testi dell’antico teatro greco, attraverso la percezione moderna degli affetti. Dovremo dare un corpo ed una fisicità a partire da sé, da ciò che è fisico, psichico, emotivo e immediato. Figure di donne e un coro protagonista plurale”.

Verranno selezionate 10 donne, due delle quali potranno essere residenti fuori regione. Per la preselezione è possibile inviare curriculum a info@cantieredarti.it fino al 30 settembre.

Info: www.cantieredarti.it

Progetto di Cantiere d’Arti in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Terni / Cooperative ACTL e ALIS _ Gestione Servizi Carsulae / Terni Donne

Domino TV: Il Volontariato umbro si racconta grazie al Co.Re.Com. e ai Csv

Progetto TV di Comunità “Domino – Reazione a Catena” finanziato dal Corecom Umbria.
Attraverso le associazioni della regione i video intendono veicolare lo sviluppo e l’incremento dei valori indicati dai parametri del Benessere Equo e Sostenibile (Bes) 2014, a cura del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro e dell’Istituto nazionale di statistica.
Il progetto presentato dai Cesvol di Terni e Perugia e sostenuto dal Comitato Regionale per le Comunicazioni dell’Umbria ha permesso la realizzazione di produzioni video che, coinvolgendo numerose realtà associative su base regionale, hanno riguardato i temi della salute, dell’ istruzione e formazione, del lavoro, del benessere economico, delle relazioni sociali ed ancora di sicurezza, benessere soggettivo, ambiente, ricerca e innovazione e qualità della vita.
Il Comitato Regionale Umbro per le comunicazioni, al compimento delle attività di ripresa, montaggio e realizzazione finale dei video realizzati nell’ambito del progetto TV di Comunità, ha programmato due incontri finalizzati alla promozione del lavoro svolto. Al Perugia social film festival, organizzato dalla fondazione “La città del sole”, sono stati presentati due documentari, curati da Lorenzo Grighi, che sono la sintesi dei progetti della “Tv di Comunità” promossi e cofinanziati dal Corecom-Umbria e realizzati da organizzazioni del privato-sociale.

I due documentari sono la sintesi dei 48 video presentati da una rete di soggetti no profit e realizzati nell’ambito dei quattro progetti finanziati: FairTV (che ha visto come capofila Monimbò e Associazione Pettirosso), Kmzero-Videolab (Cooperativa Fioreverde), EverGreen2 (Associazione Perugia per i giovani) e Domino/reazione a catena (CESVOL di Terni e Perugia).

La “Tv di Comunità”, ideata dal Corecom Umbria, vuole sostenere la realizzazione di produzioni multimediali con contenuti informativi provenienti dal basso e valorizzare la partecipazione dei cittadini e delle associazioni. I lavori presentati sono stati in grado di osservare e rappresentare istanze, bisogni e fenomeni localizzati nei contesti territoriali e di essere vicini alla quotidianità delle persone.

I due filmati, come ha spiegato la presidente del Corecom Maria Gabriella Mecucci, “raccontano un’Umbria diversa. Una realtà troppo spesso invisibile, fatta di persone che si aiutano e che non si dimenticano di chi è in difficoltà. Una realtà composta anche da tanti giovani che non si rassegnano e che investono su se stessi e sul proprio futuro”.

Per la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, “con questo progetto il Corecom dà la possibilità a quattro associazioni molto attive sul territorio umbro di raccontare piccoli prodigi quotidiani. È da apprezzare che l’importanza di questi gesti per il nostro tessuto sociale possa essere raccontata trovando così adeguato riconoscimento. Il supporto dell’ordine dei giornalisti e della scuola di giornalismo Rai impreziosisce l’eccellente lavoro svolto dalle associazioni, esse stesse testimonianza della solidarietà che caratterizza l’Umbria e la sua popolazione. La nostra Regione è costituita anche e soprattutto di persone lodevoli che mettono a disposizione della comunità – in diversi modi – il loro impegno e parte della loro vita. Questa spiccata sensibilità verso il sociale li rende persone straordinarie e indispensabili per l’Umbria ma non sempre riusciamo a rendere loro il giusto merito”.

Alla presentazione, oltre alla presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi e alla presidente del Corecom-Umbria, Maria Gabriella Mecucci, sono intervenuti anche il direttore della scuola di giornalismo Antonio Socci e i rappresentanti di associazioni che hanno realizzato il progetto  “Tv di Comunità”.

Oggi, mercoledì 23, alle ore 10, sempre al PostModernissimo, i due lavori saranno proposti agli studenti di alcune scuole del capoluogo.

I 12 video realizzati nel progetto Co.Re.Com. – Csv sono su YouTube

https://www.youtube.com/results?search_query=Cesvol+Domino

Il Ce.s.Vol. svolge la sua attività con le risorse del fondo speciale per il volontariato, amministrato dal Comitato di gestione dell'Umbria e alimentato dalle seguenti fondazioni.
Fondazioni casse di risparmio di: Perugia, Terni e Narni, Spoleto, Foligno, Orvieto, Citta di Castello e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Copyright © Ce.S.Vol. Terni 2014 Rete Provinciale del Volontariato - Terni C.F. 91025850552 - Policy
designed by Utilità Manifesta